Istituto Comprensivo di Capiago Intimiano
Piazza IV Novembre – 22070 Capiago Intimiano CO
tel. 031461447 – fax 031561408 – CF 80013500139 -Cod.Mecc. COIC 811002
Posta Elettronica Certificata: coic811002@pec.istruzione.it
– Posta elettronica: coic811002@istruzione.it

Circolare n. 83
Capiago Intimiano, 14 marzo 2021

A tutte le famiglie

Oggetto: ordinanza del Ministro della Salute – proroga sospensione delle attivitàdidatticain presenza – regole generali di prevenzione

In base alla Ordinanza del Ministro della salute del 12 marzo 2021, da lunedì 15 marzo la Lombardia è collocata in zona rossa per un periodo di quindici giorni, sulla base della classificazione complessiva di rischio “alto”. Pertanto resta sospesa la didattica in presenza per tutte le scuole di ogni ordine e grado funzionanti nella regione. Le attività didattiche vengono erogate esclusivamente a distanza, sulla base del Piano e Regolamento della Didattica Digitale Integrata vigente nell’Istituto.
Premesso quanto sopra e considerato che rimane possibile, anche nella zona rossa, il mantenimento di attività didattiche in presenza per quegli alunni con disabilità o con bisogni educativi speciali per i quali essa si renda necessaria, al fine di mantenere una relazione educativa che realizzi l’effettiva inclusione scolastica, l’Istituto conferma le modalità organizzative già poste in essere la scorsa settimana. Proseguono pertanto le attività didattiche in presenza già programmate per alcuni alunni, in orario antimeridiano ridotto e sulla base di accordi con le famiglie.
Si fa presente a tutti i genitori che la condizione dell’alunno con bisogni educativi speciali non comporta automaticamente l’erogazione della didattica in presenza,quando si valuta che essa possa essere compatibile, nella situazione di particolare emergenza sanitaria come quella che stiamo attualmente attraversando nella nostra regione, con forme di didattica digitale integrata (soprattutto per gli studenti della scuola secondaria, in ragione dell’età e della maggiore autonomia personale).
A titolo di informazione, si comunica che, per l’individuazione degli alunni a cui erogare alcune attività didattiche in presenza, i Consigli di classe e le equipe pedagogiche si sono basati sull’attenta valutazione delle esigenze formative individuali, così come declinate nello specifico PEI o PDP, dell’autonomia personale e della capacità di partecipare anche a distanza alle attività della classe.
Tutto il personale della scuola desidera fortemente che ogni attività didattica possa riprendere prima possibile in presenza per tutti gli alunni, ma i dati attuali inducono alla massima prudenza al fine di abbassare i livelli del contagio e di poter tornare quanto prima alla normalità.
Si ricordano inoltre alcune regole, già vigenti:

  • Sonoconsentitiglispostamentistrettamentenecessari ad assicurare lo svolgimento della didattica in presenza nei limiti in cui la stessa èconsentita
  • Le riunioni degli organi collegiali si svolgono solo a distanza
  • Restano sospesi i viaggi di istruzione, le iniziative di scambio o gemellaggio, le visite guidate e le uscite didattiche comunque denominate, privilegiando per i percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento le attività che non comportano uscite esterne
  • I corsi di formazione possono svolgersi solo con modalità a distanza
  • Tutte le attività che riguardano gli uffici si svolgono a distanza (tramite posta elettronica o comunicazione telefonica), salvo quelle che richiedono necessariamente la presenza in ragione della gestione dell’emergenza e del tipo di attività da svolgere.

L’ordinanza del Ministro della Salute produce i suoi effetti per 15 giorni, a partire da lunedì 15 marzo p.v.
Cordialmente

 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Dott.ssa Magda Cinzia ZANON

(Firma autografa fornita a mezzo stampa

come da art. 3 D.Lgs 39 del 93 comma 2)