Istituto Comprensivo di Capiago Intimiano
Piazza IV Novembre – 22070 Capiago Intimiano CO
tel. 031461447 – fax 031561408 – CF 80013500139 -Cod.Mecc. COIC 811002
Posta Elettronica Certificata: coic811002@pec.istruzione.it
– Posta elettronica: coic811002@istruzione.it

Circolare n. 8

Capiago Intimiano, 30 Ottobre 2012

A tutti i genitori

Oggetto: 2 ^ edizione FESTA DEL LIBRO 2013

Quest’anno la manifestazione legata all’Educazione alla Lettura, che da anni il nostro istituto promuove con il coinvolgimento di alunni e genitori, si presenta in veste rinnovata.
Nonostante le difficoltà di tipo organizzativo vissute negli anni passati, il collegio dei docenti ha confermato la validità di questa iniziativa, per due motivazioni di fondo:

  • il valore di promuovere l’educazione alla lettura non solo nell’ordinario della lezione, ma anche attraverso momenti trasversali di confronto e di impegno comune;
  • il valore della partecipazione di tutto l’istituto  ad un evento, unico nel corso dell’anno, che coinvolge  tutti i plessi, ma soprattutto tutte le componenti: insegnanti, alunni, genitori.

Il collegio ha però condiviso il bisogno di cambiare alcune  formule che hanno caratterizzato le precedenti edizioni, lasciando maggiore libertà di espressione ai singoli plessi nella proposizione delle diverse iniziative, anche rispetto ai tempi di realizzazione.
La commissione, formata da docenti e genitori, ha quindi definito il nuovo impianto.

  • La fase che vedrà unitariamente coinvolti tutti i plessi sarà la manifestazione conclusiva, in cui verranno portate in mostra tutte le iniziative del  percorso di avvicinamento alla lettura promosse in ogni scuola: letture animate, interventi esterni, baratto di libri, mostre mercato, partecipazione al concorso, incontri con l’autore e quant’altro  verranno documentate, nei modi che si riterranno più opportuni, in uno spazio dedicato.

Il programma di queste iniziative troverà a breve adeguato dettaglio e verrà poi riportato nel pieghevole  che illustrerà  i percorsi attivati.

Per l’esposizione dei lavori, che verrà realizzata nello stesso spazio e nella stessa giornata dello spettacolo serale, ogni plesso allestirà un suo ‘stand’, dando  evidenza di quanto le singole scuole hanno attivato sul proprio territorio. Gli stands verranno infatti raggruppati per appartenenza al comune, valorizzando la verticalità del percorso, dalla scuola dell’infanzia alla scuola secondaria, e il coinvolgimento delle biblioteche e delle associazioni presenti sui territori comunali.
Il pubblico che visiterà la mostra potrà esprimere, attraverso una scheda, la sua preferenza per lo stand più significativo;  alla scuola vincitrice (o alle scuole del singolo comune)  verrà dato un  particolare  riconoscimento.

  • È comunque prevista l’attivazione del concorso grafico-letterario con l’assoluta liberta, per i singoli alunni, i gruppi, le classi, i genitori e, perché no, gli insegnanti,  di parteciparvi.
    La classifica dei lavori, con relativa premiazione,  è prevista solo per gli alunni della scuola primaria e secondaria. A tutte le sezioni della scuola dell’infanzia che parteciperanno con un loro elaborato verrà riconosciuto un premio di partecipazione.

Il tema che la commissione ha scelto è: “L’acqua racconta”. Il 2013 sarà infatti l’anno internazionale dell’acqua.
Si è voluta sottolineare l’importanza del messaggio, ma al tempo stesso rafforzare l’idea del racconto e di ciò che i racconti, di qualsiasi genere siano, evocano in noi. L’acqua ‘racconta’  la vita, perché non esiste vita senza acqua, la forza distruttrice di una tempesta o di un uragano, il movimento, quello ritmico del mare o inarrestabile di un fiume, il valore della trasparenza e della purezza,  la poesia dei riflessi di luce sull’acqua…
In una successiva comunicazione verranno specificati regole e tempistica del concorso, così come la data della manifestazione conclusiva.
Come sempre, si tratta di mettersi all’opera, ci auguriamo con entusiasmo, inevitabilmente dedicando tempo e fatica.

Ai genitori  che vorranno collaborare si chiede

  • di attivarsi da subito per la ricerca degli sponsor che sosterranno finanziariamente le diverse iniziative. Il logo  dello sponsor comparirà sul pieghevole distribuito ai genitori e sul territorio.
  • di collaborare con gli insegnanti per la  programmazione e la realizzazione delle attività previste;
  • di costituire successivamente squadre tecniche  per l’allestimento degli stands della mostra

Ai docenti si richiede  di  definire, insieme ai genitori, rappresentanti e non, delle singole classi,  le iniziative da promuovere nei singoli plessi e di darne diffusione.
A tutti coloro che contribuiranno al  successo dell’iniziativa va anticipatamente il nostro ringraziamento!

La Commissione Festa del Libro 2013  

IL DIRIGENTE SCOLASTICO reggente
Dott. Leonarda Spagnolo