Istituto Comprensivo di Capiago Intimiano
Piazza IV Novembre – 22070 Capiago Intimiano CO
tel. 031461447 – fax 031561408 – CF 80013500139 -Cod.Mecc. COIC 811002
Posta Elettronica Certificata: coic811002@pec.istruzione.it
– Posta elettronica: coic811002@istruzione.it

Circolare n. 6

Capiago Intimiano, 4 novembre

A tutti i docenti

Oggetto: Festa del libro 2014

 

3^ EDIZIONE DELLA  “FESTA DEL LIBRO”

Anche quest’anno prende il via la “Festa del libro”, manifestazione legata all’Educazione alla Lettura, giunta alla sua terza edizione.

Il collegio dei docenti ha confermato la validità di questa iniziativa, per due motivazioni di fondo:

  • il valore di promuovere l’educazione alla lettura non solo nell’ordinario della lezione, ma anche attraverso momenti trasversali di confronto e di impegno comune;
  • il valore della partecipazione di tutto l’istituto  ad un evento, unico nel corso dell’anno, che coinvolge  tutti i plessi, ma soprattutto tutte le componenti: insegnanti, alunni, genitori.

 Formula rinnovata della Mostra del Libro, organizzata per 11 anni nell’Istituto, lo scorso anno la manifestazione ha visto l’introduzione di ulteriori modifiche allo scopo di lasciare maggiore libertà di espressione ai singoli plessi nella proposizione delle diverse iniziative.

Per il 2014 la commissione, riunitasi lunedì 28 ottobre e che quest’anno vede una partecipazione ancora più nutrita di genitori, ha confermato lo stesso impianto.

MANIFESTAZIONE CONCLUSIVA

 Si svolgerà sabato 12 aprile presso il Palazzetto dello Sport di Capiago Intimiano.

È la fase che vede unitariamente coinvolti tutti i plessi.  Verranno portate in mostra tutte le iniziative del  percorso di avvicinamento alla lettura promosse in ogni scuola: letture animate, interventi esterni, baratto di libri, mostre mercato, partecipazione al concorso, incontri con l’autore e quant’altro  verranno documentate, nei modi che si riterranno più opportuni, in uno spazio dedicato.

Il programma di queste iniziative troverà adeguato dettaglio nel pieghevole  che illustrerà  i percorsi attivati.

Per l’esposizione dei lavori, da realizzarsi nello stesso spazio e nella stessa giornata dello spettacolo serale, ogni plesso allestirà un suo ‘stand’, dando  evidenza di quanto le singole scuole hanno attivato sul proprio territorio. Gli stands verranno infatti raggruppati per appartenenza al comune, valorizzando la verticalità del percorso, dalla scuola dell’infanzia alla scuola secondaria, e il coinvolgimento delle biblioteche e delle associazioni presenti sui territori comunali.

Il pubblico che visiterà la mostra potrà esprimere la sua preferenza per lo stand più significativo;  alla scuola vincitrice verrà dato un  particolare  riconoscimento.

Concorso

È sempre prevista l’attivazione del concorso grafico-letterario con l’assoluta libertà, per i singoli alunni, i gruppi, le classi, i genitori e, perché no, gli insegnanti,  di parteciparvi.

La classifica dei lavori, con relativa premiazione,  è rivolta solo agli alunni della scuola primaria e secondaria. A tutte le sezioni della scuola dell’infanzia che parteciperanno con un loro elaborato verrà riconosciuto un premio di partecipazione.

Il tema del concorso è: Qui e altrove: un ponte  per unire”.

La commissione si è ritrovata unanimemente concorde nella scelta un tema legato al rispetto della diversità e alla necessità di dare importanza alla costruzione di una ‘cultura della convivenza’. L’immagine del ponte rende evidente il messaggio: tentiamo, anche nella nostra vita di quotidiana, di abbattere i muri che dividono, per costruire ponti di conoscenza, solidarietà e soprattutto rispetto verso tutto ciò che è altro da noi.

Gli elaborati dovranno essere consegnati entro il 15 marzo come lo scorso anno. Il regolamento del concorso viene allegato alla presente circolare.

Come sempre, si tratta di mettersi all’opera, ci auguriamo con entusiasmo, inevitabilmente dedicando tempo e fatica.

Ai genitori  che vorranno collaborare si chiede

  • di attivarsi da subito per la ricerca degli sponsor che sosterranno finanziariamente le diverse iniziative. Il logo  dello sponsor comparirà sul pieghevole distribuito ai genitori e sul territorio.
  • di collaborare con gli insegnanti per la  programmazione e la realizzazione delle attività previste;
  • di costituire successivamente squadre tecniche  per l’allestimento degli stands della mostra

Ai docenti si richiede  di  definire, insieme ai genitori, rappresentanti e non, delle singole classi,  le iniziative da promuovere nei singoli plessi e di darne diffusione.

A tutti coloro che contribuiranno al  successo dell’iniziativa va anticipatamente il nostro ringraziamento.

La Commissione Festa del Libro 2014

   IL DIRIGENTE SCOLASTICO

                                                                                  Dott.ssa Magda Zanon

 

“L’unica opera edilizia cordiale è il ponte che invece di dividere vuole unire, nel collegare scavalca le

rivalità; parola che proviene, appunto, dallo stare su due rive opposte.” Il ponte – Erri De Luca  2012