Navigazione veloce

ULTERIORI ISTRUZIONI PER LIMITARE AL MASSIMO GLI SPOSTAMENTI

Circolare n° 71

Istituto Comprensivo di Capiago Intimiano
Piazza IV Novembre – 22070 Capiago Intimiano CO
tel. 031461447 – fax 031561408 – CF 80013500139 -Cod.Mecc. COIC 811002
Posta Elettronica Certificata: coic811002@pec.istruzione.it
– Posta elettronica: coic811002@istruzione.it

Circolare n. 71

Capiago Intimiano, 10 marzo 2020

A tutti i genitori

p.c. A tutti i docenti

Oggetto: DPCM 9 marzo 2020 – misure urgenti di contenimento del contagio 

Il personale della scuola (docente e ATA) ha ricevuto oggi una nota interna con le istruzioni relative alle novità introdotte dal DPCM del 9/03/2020.
In sintesi:

          A partire da  oggi gli spostamenti delle persone in tutta Italia subiscono severe restrizioni volte a contenere il nuovo Coronavirus  (SARS-CoV-2); sono state estese a tutto il Paese misure  restrittive che consentono gli spostamenti solo per:

  •  comprovate esigenze lavorative;
  • situazioni di necessità;
  • motivi di salute;
  • rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza.

 Sono previste severe sanzioni per chi viola le limitazioni agli spostamenti.

 Non possono spostarsi per alcuna ragione, invece, le persone in isolamento oppure risultate positive a COVID-19.

 In considerazione di quanto sopra, la scrivente dispone quanto segue:

  • Le scuole dell’Istituto non sono più accessibili 
  • L’ufficio di segreteria funziona tramite lavoro agile (a distanza) e con la presenza di personale ridotta al minimo essenziale
  • L’accesso al pubblico non è autorizzato

Considerata l’estrema gravità della situazione sanitaria è importante che ciascuno di noi si renda parte attiva nel rispetto delle regole dettate dalla normativa. Gli spostamenti sono limitati all’indispensabile perché il contagio da Coronavirus non è una questione individuale, ma collettiva: sacrifici e rinunce adesso servono a evitarne di più grandi.

 Cordialmente

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Dott. Magda Zanon

(Firma autografa sostituita a mezzo stampa 

ai sensi art. 3, c. 2, D.lgs. n. 39/93)

Non è possibile inserire commenti.