FESTA DELLA MAMMA

Sabato pomeriggio ci siamo ritrovati tutti insieme su Zoom per festeggiare le mamme. Abbiamo dedicato loro una simpatica canzoncina intitolata

“I baci della mamma”.

I ba-ba-baci della ma-ma-mamma
Sono dolci, son caramelle
I ba-ba-baci della ma-ma-mamma
Sono belli come le stelle
Un bacio alla sera, un bacio al mattino
Per dirmi buongiorno o dormi bambino
Un bacio se sono stato più buono
Quel bacio, lo so, è con andata e ritorno
Un bacio che suona, che suona così
Un bacio che suona, che suona così
I ba-ba-baci della ma-ma-mamma
Sono dolci, son caramelle
I ba-ba-baci della ma-ma-mamma
Sono belli come le stelle
Un bacio per dire “che bravo sei stato
Caro bambino te lo sei meritato”
Un bacio se invece io gioco da solo
Quel bacio, lo sai, prendo subito al volo…
E’ STATO MOLTO EMOZIONANTE!!!

1° MAGGIO 2020

La Festa dei lavoratori viene celebrata il 1º maggio di ogni anno in molti paesi del mondo, per ricordare tutte le lotte per i diritti dei lavoratori, originariamente nate per la riduzione della giornata lavorativa.

Vi riporto di seguito questa poesia che, secondo me, racchiude i principali valori di ogni uomo.

Buon primo maggio a tutti. 

Maria

primo-maggio

 

 ”A dignità”

Quanno penzo al lavoro

nun penzo ai sordi.

Ma ae mani de mi padre e mi madre,

che lavoranno m’hanno cresciuto.

A li sacrifici de na vita,

passata a lavorà pe damme n futuro.

Ecco che è er lavoro,

ecco che è a dignità.

Er lavoro è come er pane,

te nutre l’anima.

E quanno manca,

c’hai fame de dignità.